Cane geloso : Il mio cane è geloso, è possibile?

Cane geloso : cosa fare se il mio cane è geloso?

Cane geloso : è possibile?

Cosa fare quando il vostro cane si mostra troppo geloso?


 

Contrariamente a ciò che si crede, i cani non sono privi di emozioni. Proprio come gli uomini, possono essere gelosi. Sebbene, in realtà, non è veramente della gelosia, ma piuttosto una sensazione di frustrazione o di invidia. Per aiutarvi a contornare meglio i comportamenti del vostro animale da compagnia, comprendete le ragioni che l’hanno spinto a reagire in questo modo. Sappiate poi, scoprire i segni di un cane geloso. Ed infine, comprendete i gesti da adottare affinché l’equilibrio tra cane e padrone regni!

 

Cane geloso: Come il vostro compagno peloso si comporta quando è geloso?

La gelosia da parte di un cane è il risultato di una relazione troppo avvicinata col padrone. Potrebbe diventare possessivo all’arrivo di un nuovo membro in famiglia, o di un altro animale da compagnia. Questo perché è stato troppo coccolato, fino ad essere considerato come un bambino. Dunque per lui, quando una terza persona sbarca nella vostra vita, lo considera come un rivale che gli ruba i suoi avvantaggi. All’improvviso non si sente più in lui al centro della vostra attenzione, ciò gli crea un sentimento di frustrazione.

 

Cane geloso: Quale le ragioni spingono un cane ad essere geloso?

Un cane geloso si comporta in modo diverso. Difatti, quando questo è geloso, fa di tutto per deviare il vostro sguardo, oppure constatare che si lamenta spesso, abbaia o addirittura digrigna. Nel caso in cui non ottiene ciò che vuole, la situazione può rapidamente degenerare. Difatti, si dimostra aggressivo verso un altro animale o una persona e può far di tutto per allontanarla da voi. Se ciò persiste, non esitate a farvi consigliare dal vostro veterinario o da un educatore cinofilo.

 

Cane geloso: quello che bisogna fare per gestire il sentimento di gelosia nel vostro compagno canino!

Quando il vostro cane manifesta un sentimento di gelosia, sgridarlo non è la soluzione. Anzi, accettate la situazione che si è creata e cercate di rimediare rimettendo in causa la relazione che vi lega al vostro amico pelosetto. Non restate con le braccia incrociate lasciando che faccia ciò che gli piace. Difatti, quando si mostra troppo possessivo verso voi in presenza di un terzo, fategli comprendere che non ha bisogno di preoccuparsi e che l’amate sempre e malgrado tutto.

Ora, anche se cambiando il vostro atteggiamento, si dimostra aggressivo, non esitate a parlarne con il vostro veterinario.

 

Assicurazione cane : preventivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *