Le spighette: un vero pericolo per il cane

Le spighette: un vero pericolo per il cane

Le spighette sono piccole punte che si spezzano quando si seccano e sono particolarmente comuni in estate. Si trovano più comunemente in aree vegetate, giardini, parchi, erba alta e campi. I loro semi si diffondono facilmente, attaccandosi al mantello degli animali e penetrando nella loro pelle, nelle orecchie, nelle narici, negli occhi e persino nelle zampe. Quali sono le conseguenze e le precauzioni da prendere per proteggere il cane?

Le conseguenze delle spighe per il cane

Questi semi sono particolarmente pericolosi perché si insinuano ovunque e penetrano negli orifizi naturali dell’animale. Con le loro estremità appuntite e la base più larga, le spighette affondano gradualmente nella pelle, diventando sempre meno visibili ma sempre più dannose. Possono quindi causare infezioni cutanee, infiammazioni o ascessi.

Se entrano nelle orecchie del cane, possono danneggiare seriamente il timpano. Se entrano negli occhi, possono danneggiare la cornea, causare congiuntiviti e persino la perdita della vista se non vengono trattate abbastanza rapidamente. Se penetrano nel naso, possono causare starnuti eccessivi ed epistassi. Le spighette possono anche causare gravi danni se penetrano nella vulva della cagna.

Quali sono i sintomi a cui prestare attenzione?

Se il cane presenta uno dei seguenti sintomi, potrebbe essere affetto da spighetta:

  • Starnutisce molto spesso.
  • Scuote la testa e si gratta le orecchie.
  • Il cane sembra soffrire quando lo si accarezza vicino alla testa e alle orecchie.
  • Si strofina il naso o addirittura perde sangue dal naso.
  • Mostra segni di congiuntivite (palpebre irritate o dolore intorno agli occhi).
  • Zoppica.

Come eliminare le spighette?

Se individuate delle spighette sul vostro cane, la prima raccomandazione è di non rimuoverle da soli. Rischiate di peggiorare la situazione.

La cosa migliore da fare è portare il cane dal veterinario per assicurarsi che le punte vengano rimosse e che l’area non si infiammi. L’assicurazione cane può coprire le spese del veterinario per gli interventi necessari in questa situazione.

Precauzioni per evitare che il cane si ammali di spike

Evitare le aree “a rischio

La prima precauzione da prendere è quella di ridurre al minimo il contatto con le aree “a rischio”, cioè evitare di portare a spasso il cane in zone particolarmente erbose (erba alta, campi, boschi, ecc.).

Tagliare il pelo al cane prima dell’estate

I cani a pelo lungo sono più a rischio degli altri cani, quindi è bene dare loro una spuntatina estiva. Considerate la possibilità di tagliare il più possibile le aree sensibili come le orecchie e le zampe.

Controllare il cappotto dopo una passeggiata

Controllate il pelo del vostro animale dopo averlo portato a spasso in natura. Se si riscontrano punte nel pelo, contattare il veterinario, ma non cercare di rimuoverle da soli.

Mantenere il giardino

Se avete un giardino, tagliate regolarmente il prato e l’erba alta. Le spighette sono più leggere di una spiga di grano, per cui possono facilmente volare in giardino.

Messaggi correlati

Cane Batte i Denti: Cause e Significato

Tutte les cause che spiegano perché il cane batte i denti Nel corso della sua vita, può capitare che il cane batta i denti. Niente panico! Ci sono ragioni che spiegano questo comportamento canino: freddo, stress, eccitazione o malattia…vi diciamo tutto! Perché il mio cane digrigna i denti? Un cane può digrignare i denti per molte ragioni: scopri… continua a leggere “Cane Batte i Denti: Cause e Significato”

Perché anche la loro
salute è una priorità...
Assicurarlo a partire da 0,61€ al giorno !
Preventivo gratuito in 2 minuti
Una donna coccola il suo cane assicurato Assur O'Poil