Segugio della Westfalia

Segugio della Westfalia : tutte le razze di cane

SEGUGIO DELLA  WESTFALIA

 Tutte le razze di cane


Tutte le razze di cani, tutte le razze canine, Segugio della Westfalia

.Storia ed Origini.

Originario della Germania, il Segugio della Westfalia è l’equivalente di taglia piccola del bassotto tedesco dal  quale deriva con molta probabilità in seguito agli incroci con il bassotto. Non si sa molto delle sue origini ma è impiegato soprattutto come cane da caccia.

Tutte le razze di cani, tutte le razze canine

.Carattere e Comportamento.

Cacciatore dalle doti indiscusse, il Segugio della Westfalia si distingue per il suo carattere intrepido e vivace. È anche molto intelligente ed affettuoso e saprà far felice il suo padrone cacciatore poiché è dedito sia  al  lavoro che alla  vita familiare quindi ai bambini con i quali ama giocare.

Le razze dei cani, tutte le razze canine, Segugio della Westfalia

.Caratteristiche fisiche.

Aspettativa di vita media  : 12 anni

Taglia : dai 30 ai 38 cm

Peso : dai 15 ai 18 kg

Il Segugio della Westfalia presenta le caratteristiche tipiche della sua razza: piccolo, lungo, con zampe corte. È un cane robusto ed atletico dal portamento leggero. Tuttavia, le sue orecchie sono più corte della maggior parte degli altri bassotti. Il pelo è raso ed aderente al corpo, i colori ammessi vanno dal rosso al giallo con la tipica sella nera e le macchie bianche dei Bracchi . I cani bicolore o i cani con la testa nera non sono ammessi ai concorsi. Il color cioccolato è considerato un difetto.

Le razze dei cani, tutte le razze canine

.Salute e cura.

La malattia tipica  di  questa razza è l’otite, da controllare regolarmente soprattutto se partecipa a battute di caccia. È indispensabile anche che il bassotto faccia dell’esercizio fisico onde evitare che la sua salute psico-fisica possa deteriorarsi.

L’assicurazione medica per animali vi permetterà di proteggere il vostro cane. Scoprite le formule AssurO’poil per far felice il vostro cane.

Assicurazione cane : preventivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *