Come tenere un cane in appartamento : pericoli domestici

Come tenere un cane in appartamento : pericoli domestici per il cane

Come tenere un cane in appartamento : pericoli domestici

20 alimenti e prodotti pericolosi per il cane


Come tenere un cane in appartamento? Gli oggetti domestici pericolosi per i cani

Il cane si comporta come un bambino, non appena vede un oggetto lo mette in bocca, lo mastica o, peggio ancora, lo inghiottisce e ciò potrebbe succedere in base alla dimensione. È di vitale importanza che sistemiate tutti i prodotti ed oggetti potenzialmente tossici e pericolosi in un luogo sicuro e che conosciate i sintomi in caso di ingestione. In questo articolo troverete alcuni esempi di cibi tossici per il cane e prodotti chimici che dovete assolutamente tenere fuori dalla sua portata!

Cibo umano tossico per i cani 

♦ Il cioccolato: come si sa, ma è sempre bene ricordarlo, tutti i tipi di cioccolato sono pericolosi per i cani! La caffeina contenuta in questo alimento può causare delle crisi epilettiche e persino la morte. Il cioccolato nero e il cioccolato dessert sono tra i più letali.

Come tenere un cane in appartamento : pericoli domestici per il cane♦ Il caffè è pericoloso tanto quanto il cioccolato a causa dell’alto contenuto di caffeina.

♦ L’uva: se questo frutto vi sembra essere la migliore delle soluzioni per uno snack, sappiate che può causare insufficienze renali. Lo stesso dicasi per l’uva secca.

♦La noce di macadamia: Particolarmente tossica per i cani, lo è anche se contenuta nei biscotti, quindi attenzione!

♦ Le cipolle: sono ortaggi che uccidono i globuli rossi del sangue del vostro cane causando un’anemia che potrebbe portarlo alla morte. La polvere di cipolla è rintracciabile anche in alcune preparazioni ed anche essa è tossica.

♦ L’aglio: anche se non è pericoloso quanto le cipolle, l’aglio resta un alimento tossico se dato in grandi dosi.

♦ L’alcool: come nell’uomo, anche nel cane causa danni ai reni, è causa di acidosi e conseguente  arresto cardiaco.

♦ L’avocado: seme e guscio sono vietati, ma la polpa non è pericolosa per i cani

♦ Le ossa di pollame: una volta cotte, le ossa rischiano di rompersi  provocando danni al sistema digestivo del vostro cane.

♦ La carne cruda: nonostante il processo di domesticazione, il cane non ha perso del tutto la sua natura di carnivoro né il suo regime alimentare primordiale che era essenzialmente a base di carne cruda. Il problema non è la carne cruda, ma sono i rischi associati al consumo di questa come la presenza di eventuali parassiti e agenti patogeni quali la salmonella, escherichia coli o trichinosi.

Prodotti chimici pericolosi per il cane

♦ Insetticidi: è evidente che tali prodotti siano pericolosi sia per voi che per il vostro cane ( trappole per scarafaggi, prodotti anti-lumache, limacce, mosche).

♦ Anti-roditori: alcuni prodotti possono contenere  ingredienti in grado di attirare i roditori, ma possono attirare anche il vostro cane e gli effetti collaterali potrebbero costare la vita al vostro compagno.

♦ Prodotti per l’igiene della casa: si comprendono in questa categoria la candeggina,  prodotti per la pulizia di  finestre, bagni, ecc. Evitate di sistemarli in luoghi facilmente accessibili al vostro cane. Ricordatevi che il vostro cane è come un bambino.

♦ Metalli pesanti: il piombo e lo zinco possono essere realmente tossici per il vostro animale e sono contenuti in vernici, in prodotti metallici e altri oggetti con i quali il vostro cane potrebbe venire a contatto.

♦ Concime: possono essere repellenti per voi, ma il vostro animale potrebbe fiutarli e trovarli di buon gusto. Sono un vero e proprio cocktail di fosforo e di nitrogeno, entrambi mortalmente pericolosi per i cani.

♦ Detergenti: causano delle ulcere al cane e possono risultare fatali.

Altri prodotti tossici

♦ Pile: le pile provocano ulcere in bocca, alla gola e allo stomaco per via degli acidi contenuti.

♦ Piccoli giocattoli: più l’oggetto è piccolo, più è suscettibile di essere inghiottito dal vostro animale ed andare di traverso. Anche le palline non adatte al cane potrebbero rivelarsi fatali.

♦ Piante: alcune piante potrebbero attirare il vostro cane a causa del loro odore o della loro struttura. Potresti informarvi sulle piante tossiche per cani e a questo proposito, non esitate a fare un giro sui siti che trattano la pericolosità di alcune piante per il cane come il vischio, l’ortensia, la Giunchiglia, ecc.

♦ I medicinali: è evidente che tutti i medicinali ad uso strettamente “umano” siano pericolosi se usati per curare i cani: sistemateli in modo che non siano facilmente raggiungibili per evitare il rischio di ingestione. Lo stesso dicasi per i suoi medicinali.

Assicurazione cane : preventivo

[Voti: 0   Media: 0/5]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *