Cane che russa : il mio cane russa!

Cane che russa : Il mio cane russa

Cane che russa

Il mio cane russa: devo preoccuparmi?

Non è piacevole sentire il proprio partner russare, e questa regola vale anche per il nostro amico a quattro zampe! Questo tipo di rumore potrebbe svegliare tutta la casa, compreso sè stesso. Se questi ronzii diventano un vero e proprio problema, è consigliato consultare il parere di un veterinario, in quanto questo fastidio potrebbe nascondere un problema di salute. Se il vostro cane incomincia a russare da un giorno all’altro,  è raccomandato verificare il suo stato di salute prima di giungere a una conclusione affrettata.

Perché il mio cane russa?

♦ Cane che russa: e se fosse un problema genetico?

Cause genetiche: Certe razze sono più soggette a russare. Ciò riguarda innanzitutto le  razze brachicefale. Tra le razze più conosciute affette da questo problema ci sono i Pechinesi, i Carlini, le Tane di Boston, i Chow-chow, i King Charles Spaniel, i Bulldogs, i Boxer, e gli Shih Tzu, ovvero i cani che hanno il muso schiacciato e non allungato e che quindi soffrono maggiormente di ostruzioni respiratorie. La maggior parte del tempo, il cane si riposizionerà più volte durante il suo sonno per ritrovare più ossigeno. In casi più gravi, bisogna ricorrere a un’operazione chirurgica.

Cause allergiche: Come gli uomini, anche i cani possono soffrire di allergie al polline, al fumo o alla polvere. Questo potrebbe causare problemi di respirazione e quindi portarli a russare. Per evitare che il vostro animale russi a causa di queste allergie, esistono delle soluzioni efficaci. Cominciate col pulire il letto del vostro cane tutti i giorni, con l’accortezza di togliere la polvere e i peli. Passate regolarmente l’aspirapolvere sui vostri tappeti e tende. Infine, portate a spasso il vostro amico la mattina presto e la sera tardi; in questi momenti i tassi di polline sono più bassi, come anche il numero di veicoli sulle strade.

Il mio cane russa, e se fosse un problema esterno

Un’ostruzione nasale: Il vostro cane è giocherellone e attivo, scava buche, si rotola sull’erba, beve l’acqua nelle pozzanghere e mangia  qualsiasi cosa. Durante queste «avventure» è ovvio che qualcosa si infili nel suo naso o nelle sue vie respiratorie. Invece, se si è raffreddato, il muco in eccesso potrebbe farlo russare. Questo problema è passeggero, dovrebbe risolversi una volta che le vie nasali si saranno liberate. Nei casi più gravi, tumori o cisti possono ostruire le sue vie respiratorie, in questo caso bisognerà pensare a un’operazione.

Degli effetti secondari medicamentosi: Alcuni medicinali potrebbero far russare i cani, particolarmente i sedativi, gli antidolorifici, gli antistaminici e i rilassanti muscolari. Ancora una volta, questo problema è temporaneo e dovrebbe sparire dopo la cura.

Il sovrappeso.: Come per gli umani, l’obesità genera un importante russamento. L’eccesso di grasso potrebbe ostruire certe cavità, ridurre il flusso d’aria e, dunque, creare un rumore fastidioso  al momento del sonno. Quindi si ritiene necessario che il vostro amico a quattro zampe perda peso grazie ad una dieta equilibrata e a una vita più attiva, saranno sicuramente gradite più passeggiate, così dormirà e vivrà più tranquillo.

4 Consigli per ridurre il russamento nel cane

Attenzione, i medicinali adatti per gli umani non devono essere utilizzati sul cane! Sarà certamente inutile porre un cerotto sul suo naso, gli darà solo fastidio. Tuttavia, esistono alcuni metodi che gli permetteranno di ridurre questo fastidio.

1 / Procurategli un cuscino

Un cuscino dove posare la sua testa, gli permetterà di averla leggermente alzata durante il suo sonno. Ciò lo aiuterà ad aprire le  vie nasali e dunque a ridurre il russamento.

2 / Optare per un letto tondo

Se il cesto o il materasso del vostro animale è abbastanza lungo affinché si accasci per tutta la sua lunghezza, non esiterà a farlo. Al contrario, un letto rotondo l’inciterà ad avere una posizione più fetale, e ciò permette di stendere le vie respiratorie.

3 / Installate un umidificatore

Il russamento può essere creato dall’aria ambiente troppo secca che in un certo senso prosciuga le vie respiratorie. L’umidificatore aumenta l’umidità dell’aria e  facilita dunque la respirazione.

4 / Cambiate il letto di stanza

Non è solo un problema d’umidità, ma puó anche essere tutt’altro agente allergenico la causa del suo ronfare. Perció, potrebbe essere una buona strategia spostarlo di stanza. Se russerà meno, questo indicherà che il suo fastidio  era dovuto al  precedente ambiente.

Assicurazione cane : preventivo

[Voti: 0   Media: 0/5]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *