Assicurazione per cane e gatto

 

Come funziona il rimborso?

19 Gennaio 2022by Linda0
https://www.assuropoil.it/wp-content/uploads/come-funziona-il-rimborso.jpg

 

 

Come funziona il rimborso delle spese veterinarie?

 



 

Le spese sanitarie relative agli animali domestici possono salire rapidamente. Per evitare fatture troppo alte, è possibile sottoscrivere un’assicurazione per animali domestici: rimborsi, franchigie, massimali e tassi di rimborso… basta scegliere la formula giusta!

 

Perché l’assicurazione per animali domestici ?

 

Chi possiede gatti, cani, chi conigli e roditori, altri uccelli, insomma l’amore degli italiani per gli animali domestici non è più da dimostrare. Secondo recenti studi, più di una famiglia su due possiede un animale domestico. Si tratta di cifre impressionanti che inducono anche spese significative, perché lo studio rivela che in media ogni proprietario spende 584 euro ogni anno per il suo cane e 429 euro per il suo gatto. Va detto che a differenza di altri professionisti, i veterinari non hanno tassi convenzionati, stabiliscono i prezzi che desiderano e il prezzo medio delle loro cure ha conosciuto un aumento del 70% negli ultimi dieci anni.

Pertanto, un semplice atto di sterilizzazione per cani e gatti può costare tra i 200 e i 250 euro, mentre si stima che ci vogliano tra gli 80 e i 100 euro per un esame del sangue e circa 50 euro per le normali consultazione di routine. In caso di lesioni gravi, il ricovero con chirurgia può oscillare anche tra i 200 e i 1.000 euro.

Di fronte a tali spese, è impossibile rivolgersi al sistema sanitario nazionale, che non copre la cura degli animali. L’unica soluzione finanziaria per il proprietario rimane la polizza per animali, una soluzione ancora poco conosciuta dal momento che, in Italia, solo il 6% degli animali è coperto secondo le statistiche delle organizzazioni mutualistiche. Sottoscrivere questo tipo di assicurazione può rivelarsi rapidamente utile.

Fornirvi qualche esempio di rimborso, vi aiuterà a capire il vantaggio di avere un’assicurazione al vostro fianco in caso di malattie ed incidenti che potrebbero colpire il micio.

 

Esempi di rimborso

Purtroppo nessun micio è protetto dal rischio imprevisti, ecco perché è importante sottolineare l’importanza di un’assicurazione al fine di garantire le migliori cure. Analizziamo i rimborsi con le diverse formule Assur O’Poil.

 

Con la formula ZAMPA DI BRONZO

Felix, un gatto europeo di 8 anni, è caduto dal balcone ed è stato necessario un intervento chirurgico. Su presentazione di una fattura di 478 €, Assur O’Poil ha rimborsato alla sua proprietaria 286 € (copertura al 60% dei costi di chirurgia e ricovero).

Costo senza assicurazione: 478 €. Costo con assicurazione: 192 €

 

Con la formula ZAMPA D’ARGENTO 

♦ Alvin, un gatto persiano di 2 anni, soffriva di ripetuti calcoli alla vescica. Dopo 2 trattamenti convenzionali (posizionamento della sonda e somministrazione del farmaco), si è deciso di eseguire un intervento di ureterostomia.

Costo totale dell’intervento: 575 euro. Su presentazione della fattura, Assur O’Poil ha rimborsato 460€ (80% delle spese sostenute).

Costo senza assicurazione: 575 €. Costo con assicurazione: 115€

 

♦ Casper, un gatto europeo di 12 anni, ha sviluppato calcoli renali. Su presentazione di una fattura di 625 €, Assur O’Poil ha rimborsato al suo proprietario 500€ (l’ 80% delle spese sostenute).

Costo senza assicurazione: 625 €. Costo con assicurazione: 125 €

 

Con la formula ZAMPA D’ORO

♦ Birillo, un siamese di 4 anni, aveva una brutta tosse. Le visite dal veterinario si sono susseguite e gli antibiotici hanno raggiunto un importo di 264€. Su presentazione di una fattura, Assur O’Poil ha rimborsato € 230 (100% del totale meno la franchigia prevista dal contratto).

Costo senza assicurazione: 264 €. Costo con assicurazione: 30 €

♦ Demi, un gatto incrociato di 2 anni, è stato vittima di un incidente. Investito da un auto, è stato sottoposto ad una chirurgia d’urgenza, su presentazione di una fattura di 1500 €, Assur O’Poil ha rimborsato al suo proprietario 1470 € (il 100% della totalità meno la franchigia prevista dal contratto).

Costo senza assicurazione: 1500€. Costo con assicurazione: 30€

 

Con questi pochi esempi vi abbiamo dimostrato la convenienza di un’assicurazione medica per gatti, a fronte di quota mensile minima, i vantaggi sono numerosi.

Beneficiare dei rimborsi per le spese veterinarie sostenute è molto semplice: al momento del pagamento delle fattura veterinaria, chiedi al medico veterinario di compilare il modulo per i rimborsi. In seguito, inviaci il modulo senza dimenticare di allegare anche la fattura già pagata! Ora dovrai solo aspettare qualche giorno prima che il rimborso sia visibile sul tuo conto corrente.

Non pensavi fosse così facile? Per maggiori informazioni visita il nostro sito.

 

⇒ Per fare un preventivo per assicurare un cane o un gatto, clicca QUI 

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Assicurazione per animali domestici

× VOGLIO ASSICURARLO ×