Cane obeso: come far dimagrire un cane?

Cane obeso: come far dimagrire un cane?
Cane obeso: come far dimagrire un cane?

Come far dimagrire un cane obeso?


« Per evitare problemi, occorre occuparsi velocemente della questione sovrappeso »

La comparsa del problema di sovrappeso nei cani, causa gravi problemi alla loro salute e influisce sull’aspettativa di vita. Secondo alcune ricerche, l’obesità canina riduce la longevità di circa due anni se il problema è a un livello avanzato. Questo può rendere il cane più pigro, per evitare problemi, occorre occuparsi velocemente della questione sovrappeso. Tuttavia, prima di sottoporre il vostro cane ad un regime alimentare, ci sono alcuni elementi da tenere in considerazione per essere sicuri che il vostro cane abbia un problema di obesità. Se un cane ingrassa può essere anche a causa della sua alimentazione. Bisogna allora modificare le abitudini perché l’animale ritrovi la sua forma.

« Se il peso ottimale è stato superato del 20% allora in questo caso, si può parlare di obesità»

In un primo momento, occorrerà assicurarsi che il vostro cane sia in reale sovrappeso, in alcuni casi infatti l’apparenza inganna. Alcune razze come il Mastino o il Rottweiler, hanno una struttura imponente che non è legata ad un problema di sovrappeso. Detto ciò, quando un cane è da considerarsi obeso? La cosa migliore è basarsi sugli standards di peso di ogni razza e comparare il peso considerato normale con quello del vostro animale. Se il peso ottimale è stato superato del 20% allora in questo caso, si tratta di obesità. Esiste anche un altro metodo per diagnosticare il problema dell’obesità : palpare diverse parti del corpo dell’animale. Poggiate le mani lungo il torace del vostro cane, normalmente facendo leggermente pressione con le dita sarete già in grado di sentire le costole, nel caso in cui dovrete piegare le dita per sentire le ossa, questo potrebbe significare che il vostro cane sia affetto da obesità. Potete ripetere il gesto sulle spalle e sul bacino dell’animale. Una volta accertato che il vostro cane presenti dei segni di obesità, bisogna prendere i dovuti accorgimenti. Il sovrappeso deriva da due fattori: un’alimentazione troppo calorica o delle razioni abbondanti. La prima cosa da fare è rivedere la sua alimentazione.

Il vostro cane è obeso? È necessaria una dieta!

«Prediligere croccantini light che contengono fibre vegetali »

Per coloro che utilizzano i croccantini, leggete attentamente le informazioni sulla confezione prima di scegliere una marca in particolare poiché ,sebbene i prodotti sembrino identici a primo impatto, alcuni sono più ricchi di materie grasse rispetto ad altri. Prediligete i croccantini light che contengono fibre vegetali e che favoriscono l’eliminazione degli alimenti. A parte l’alimentazione, il sovrappeso può essere causato anche da un trascorso medico. In genere, alcune malattie comportano degli squilibri ormonali e provocano un aumento di peso del cane. Se la produzione di ormoni diminuisce, il suo livello di attività si abbassa. Nella maggior parte dei casi, il suo regime alimentare non cambia, ma si verifica comunque un aumento di peso perché il cane non riesce a smaltire con l’attività fisica le calorie assunte. A proposito delle quantità di cibo da dare al cane, bisognerà ridurre le porzioni. In genere, un cane adulto mangia solo due volte al giorno, ma per essere sicuri che il cane abbia un bell’aspetto dopo la perdita di peso, si rende necessario un esercizio fisico quotidiano. Delle lunghe passeggiate sono sufficienti, ma sarebbe meglio organizzare delle brevi sedute di sprint per aiutarlo a eliminare i grassi e tonificare i muscoli.

« In periodo di dieta, il vostro cane farà gli occhi dolci per ottenere cibo ».

Ricordatevi che tutto questo non si farà senza ostacoli. Il vostro cane non accetterà una dieta e farà il possibile per farvi cedere: dagli occhi dolci per ottenere del cibo a qualche dispetto per mostrarvi il suo disappunto, siate inflessibili! Pensate al benessere del vostro cane, in situazioni simili, cercate di distrarlo con giochi, passeggiate o esercizi. Quest’ultima soluzione è da preferirsi perché in questo caso spunterete due cose sulla lista: il vostro cane si terrà occupato e il suo livello di grassi diminuirà. Chiedete sempre il consiglio ad un veterinario prima prendere l’iniziativa di far perdere perso al vostro animale. Avere un’assicurazione medica per cani è un valido rimedio alle spese veterinarie.

Il vostro cane è obeso? Gli appuntamenti sono molti? Sottoscrivete un’assicurazione medica per animali per far fronte a tutte les spese in vista.

Messaggi correlati

Come accarezzare un cane ? I gesti giusti

Come accarezzare un cane ? Dove accarezzare il cane ? Quali sono gli accorgimenti giusti ? Pochi accorgimenti per garantirgli momenti di tenerezza! Tutto sta nel conoscere il vostro cane, saper interpretare le sue esigenze e capire quando sta male. Da tempo molti veterinari studiano i punti sensibili del cane, vi consigliamo di seguirne le… continua a leggere “Come accarezzare un cane ? I gesti giusti”

Barbet

Barbet: Razza di cane | Carattere, Salute, Origine Storia ed Origini Questo antenato del caniche (barbone), è stato importato in Francia dalla penisola iberica. Utilizzato come cane da caccia, specializzato nel riportare la selvaggina dall’acqua, era anche molto diffuso come cane da compagnia motivo per il quale era anche conosciuto sotto il nome di barbillotte…. continua a leggere “Barbet”

Come educare un cucciolo : 3 lezioni essenziali !

Come educare un cucciolo 3 ordini semplici da insegnare ad un cane Come educare un cucciolo : come educare bene il cane? Quando iniziate l’educazione del vostro animale, è importante sapere che la sua reazione sarà tale e quale a quella di un bambino. Se provate ad insegnargli una trentina di esercizi allo stesso tempo, si sentirà… continua a leggere “Come educare un cucciolo : 3 lezioni essenziali !”

Perché anche la loro
salute è una priorità...
Assicurarlo a partire da 0,61€ al giorno !
Preventivo gratuito in 2 minuti
Una donna coccola il suo cane assicurato Assur O'Poil