Gatti e albero di natale : come allontanare i gatti dall’albero di natale?

Gatti e albero di natale : come allontanare i gatti

Gatti e albero di natale

Come allontanare i gatti dall’albero di natale ed evitare gli attacchi del vostro felino


Gatti e albero di natale : 5 consigli per allontanare il proprio gatto del vostro albero

Chiunque abbia un gatto sa che è quasi impossibile trascorrere una giornata senza che la resistenza di un oggetto sia messa a dura prova. L’albero di Natale è una grande tentazione per il nostro gatto: è grande, colorato, si illumina ed emana odori. Ogni senso suggerisce al gatto di saltare sull’albero ed è un rischio che bisogna assolutamente evitare sia per ragioni di pulizia del vostro appartamento sia per la salute del vostro gatto.

Bisogna certo accettare qualche compromesso se non volete che diventi il più ammaliante albero per gatti.

Gatti e albero di natale : Puntare più in basso

Prima delusione: se avete un gatto, bisognerà optare per un albero artificiale. Un vero pino natalizio ha degli aghi che potrebbero ferire il vostro gatto, graffiarlo o persino conficcarsi nella pelle o negli occhi oltre ad essere tossici nel caso il vostro gatto decidesse di mordicchiarli.

Cio’ non significa che un albero artificiale sia l’ideale per il vostro gatto ma sicuramente il meno pericoloso; un piccolo alberello, ad esempio, sarà un obiettivo meno invitante per il vostro gatto.

Inoltre, se saltandoci sopra dovesse far cadere la struttura portante, un albero in miniatura causerà meno danni.

Gatti e albero di natale : come allontanare i gatti

Gatti e albero di natale : Attenzione alle soluzioni facili

La maggior parte dei gatti non ama la carta stagnola, è un dato di fatto.

Creare dei fossati intorno all’albero o ricoprirne il tronco non è la soluzione migliore.Anche se non ama questo tipo di materiale, il vostro gatto sfiderà il nuovo « nemico » al fine di raggiungere il suo scopo principale : l’albero più allettante del suo piccolo mondo.

Un altro metodo consiste nel recintare l’albero con una piccola barriera in metallo, cio’ potrebbe impedire ad un cane di mettere a soqquadro le vostre decorazioni natalizie ma non intimidirà certo il vostro gatto il quale potrà saltare ed arrampicarsi sino ai rami senza alcuna difficoltà.

Infine, evitate ad ogni costo illuminazioni o altri  aggeggi elettronici che emettono suoni , non vi aiuterà a tenere lontano il vostro gatto anzi potrebbe persino essere nocivo per la sua salute, rendendolo stressato e causando problemi comportamentali e tutto cio’ per delle decorazioni natalizie!!

Scegliere con cura la sistemazioneGatti e albero di natale : come allontanare i gatti

E’ evidente ma talvolta facile da dimenticare: più il vostro albero é accessibile, maggiore sarà la tentazione di saltargli sopra. La migliore sistemazione é in una stanza in cui il gatto non puo’ entrare  o una stanza che potete chiudere in caso di bisogno.

Se avete qualche aggancio in casa, un quadro appeso al muro ad esempio, staccatelo ed assicurate il vostro albero al fine di evitare incidenti domestici. In seguito, optate anche per supporto solido al suolo.

Se pensate che sia anti estetico, potrete sempre ricoprire la struttura con un telo. Infine, privilegiate gli angoli, lontani da mobili che possono fungere d’appoggio per « attacchi felini ».

Gatti e albero di natale : Abituare il gatto alla presenza dell’albero

Il gatto, come l’uomo, è un animale abitudinario. L’apparizione di un oggetto nuovo da un giorno all’altro attirerà sicuramente la sua attenzione. Potreste ad esempio mettere l’albero con un po’ di anticipo ma senza le decorazioni, cio’ permetterà al gatto di abituarsi alla sua presenza senza che sia indotto in tentazione dalle illuminazioni e dai colori. Una volta essersi abituato e quando gli avrete insegnato a non toccarlo, potrete allora allestire l’albero facendo attenzione a non caricare troppo la parte bassa dell’albero.

Se gli addobbi sono posti troppo in basso, il vostro gatto sarà sicuramente invogliato a giocarci.

Assicurazione gatto : fai un preventivo

[Voti: 0   Media: 0/5]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *