Herpes gatto

Herpes gatto: L’herpes felino, cos’è e come curarlo?

Herpes gatto

L’herpes felino, cos’è e come curarlo?



Che cos’è l’herpes felino?

L’herpes è una malattia respiratoria che ha effetti anche sulla pelle ed è presente unicamente nel mondo animale. È causata da un virus scoperto per la prima volta nel 1957 e colpisce soprattutto i gattini e i gatti anziani.   A partire dal momento in cui avviene il contagio del felino, la malattia si sviluppa discretamente. Si manifesta se il vostro felino soffre di stress (nel corso delle gestazione o di lunghi spostamenti). Il contagio avviene tramite secrezioni salivari o nasali.

Sintomi dell’herpes

Per riconoscere l’herpes, dovrete fare attenzione ai sintomi che si manifestano 10 o 20 giorni dopo il contagio. Vi sono indizi che indicano la presenza della malattia:

  • una forte secrezione nasale
  • una forte secrezione oculare

Questi cambiamenti saranno accompagnati da:

  • starnuti frequenti
  • tosse cronica
  • mancanza di appetito
  • febbre lieve

Il trattamento è importante se i sintomi si manifestano con più intensità, ecco perché è indispensabile consultare un veterinario il prima possibile per realizzare gli esami necessari ad accertare la presenza o meno del virus, il virus può essere veicolato dall’aria.

Trattamento

Il trattamento dell’herpes mira alla cura dei sintomi della malattia tramite l’uso di antibiotici o di rimedi naturali.

Ciò non solo permette di combattere le infezioni batteriche, ma mira a prevenire la recidività. Per alleviare il dolore, i medici veterinari possono prescrivere anche degli anti-infiammatori.

Trattandosi di un’infezione dolorosa e fastidiosa per tutte le razze feline, consigliamo di adottare tutte le precauzioni per prevenirla grazie alla vaccinazione, ad un’alimentazione equilibrata e una buona igiene quotidiana.


[Voti: 0   Media: 0/5]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *