Malattie cani : Come sapere se il mio cane sta male?

Malattie cani : Come sapere se il mio cane sta male ? Assur O'Poil » Blog cani » salute » Malattie cani : Come sapere se il mio cane sta male?

Malattie cani: Il mio cane è malato come riconoscere i segni

Come sapere se il mio cane è malato o fa solo il broncio?


Un cane in buona salute è dinamico e pieno di gioia. Per questo, quando il nostro cane è apatico, con poche energie e spossato, tendiamo a preoccuparci perché temiamo il peggio. Tuttavia, in mancanza di un linguaggio verbale, spesso è difficile capire se l’animale sia in cattiva salute e perciò può passare un po’ di tempo prima di poter notare chiari segnali di allarme. In genere, si pensa che i cani tollerino meglio il dolore rispetto alle persone; proprio per questo, può essere difficile capire quando un cane soffre. Alcuni animali mostrano segni di sofferenza, mentre altri possono essere impassibili: in questi casi non è facile stabilire se sono affetti da qualcosa. Molte volte i cani nascondono evidenti sintomi di dolore, semplicemente perché mettono in atto un naturale meccanismo di sopravvivenza; ciò nonostante, esistono molti modi per riconoscere se un cane sta soffrendo. Quanto prima riuscirete a capire, tanto prima potrete venirgli in aiuto. Così facendo, eviterete che il suo stato di salute peggiori e richieda cure urgenti e complicate.

 

Il vostro pelosetto può anche grattarsi spesso le orecchie o gli occhi

Malattie cani : cane malato come saperlo ?

Un cane malato non è troppo complicato da individuare soprattutto se conoscete bene il vostro animale. Per ciò, è importante che siate vigilanti ad ogni comportamento insolito. Quando il vostro cane non sta bene, cerca spesso un angoletto e li resta tranquillo senza lamentarsi. Altri sintomi possono allertarvi. Innanzitutto, è anche probabile che non voglia né mangiare né bere. Ma talvolta, anche il fatto che beva molto è un segno che è disidratato, dunque è anche da tener sotto controllo. Quando una persona lo tocca, può diventare molto nervoso, probabilmente questa reazione è dovuta dal fatto che non riesce a fare i suoi bisogni o non urina affatto, o perché ha davvero male. Se notate che si gratta spesso le orecchie, gli occhi o le narici o zoppica, non esitate a consultare. Certe patologie provocano anche dei sintomi di nausee e/o dimagrimento. Tutti questi sintomi possono essere i segni esterni di un’anomalia qualsiasi nel vostro cane, dunque è urgente CONSULARE UN VETERINARIO.

Malattie cani: Individuate i cambiamenti nel corpo

 

Malattie cani : Capire il cane ♦ Controllate se ha un’eccessiva salivazione o l’alito cattivo

♦ Prestate attenzione al prurito eccessivo

♦ Controllate gli occhi

♦ Verificate se tossisce eccessivamente

♦ Prestate attenzione ai cambiamenti nel comportamento

♦ Siete particolarmente vigile in caso di ferite o neoformazioni

♦ Misurate la sua temperatura

♦ Osservate se il cane zoppica

♦ Fate attenzione agli altri problemi di deambulazione

♦ Osservate i cambiamenti nella postura

♦ Prestate attenzione alla respirazione

Coccolatelo quando ritornate dal veterinario dopo un esame

Un buono padrone trova sempre il tempo di osservare lo stato di salute del suo animale. È consigliato di tenerlo sotto controllo regolarmente. Tuttavia, coccolatelo quando ritornate dal veterinario dopo un esame. È probabile che il veterinario gli prescriva dei medicinali. È importante dunque che facciate tutto il vostro possibile affinché l’assunzione divenga un piacere. Rassicurate il vostro cane malato prima di dargli dei medicinali. Dategli molta acqua. Se nega di bere, basta sostituire le sue crocchette con del brodo di carne per reidratarlo. Informatevi su ciò che potrebbe fargli piacere e fate in modo che si senta al sicuro durante la sua convalescenza.

Per ulteriori informazioni su Assur O’Poil, l’assicurazione Sanitaria per cani e gatto, e per poter beneficiare delle offerte esclusive e aiutarvi a mantenere il vostro animale in buona salute, visitate il nostro sito: www.assuropoil.it

Assicurazione cane : preventivo

[Voti: 0   Media: 0/5]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *