I migliori croccantini per cani – Cibo per cani

Quali sono i migliori croccantini per cani? Come scegliere?

Nutrire il proprio cane

Quali sono i migliori croccantini per cani? Come scegliere?


« Bisogna tener conto del suo peso, dell’età e della razza »

Quando si tratta di nutrire il proprio cane, abbiamo la tendenza a scegliere quello che ci sembra più appetitoso o a preferire una marca rispetto ad un’altra. Se da una parte ci comportiamo pensando al meglio per il nostro cane, dall’altra tendiamo a dimenticare cosa è veramente importante.Quando ci troviamo di fronte alla scelta dei croccantini, bisogna tenere conto del peso, dell’età e della razza.Il fabbisogno energetico di un cane di piccola taglia non sarà uguale a quello di un cane di grandi dimensioni.

« Si preferisce un’alimentazione energetica a quantità ridotte »

Contrariamente a ciò che la maggior parte delle persone pensa, i cani di taglia grande sono talvolta più fragili di quelli di taglia piccola. Razze come il San Bernardo, il Beauceron o il Pastore Tedesco hanno difficoltà a digerire alcuni alimenti. Si consiglia in questi casi di optare per alimenti facilmente digeribili per evitare eventuali disturbi . Il rischio di torsioni intestinali o disturbi articolari aumenta in funzione della taglia dell’animale. Si preferisce un’alimentazione energetica a quantità ridotte evitando eccessi di calcio. Quanto ai cani di taglia piccola come gli Spitz nani o bassotti, sono più resistenti e si adattano ad ogni tipo di alimentazione.Tuttavia, meglio non dare alimenti con alto tasso di colesterolo o esagerare nelle porzioni. Oltre alla razza del vostro animale, bisognerà tener conto dell’età al fine di scegliere i croccantini giusti. In effetti, un cucciolo non ha lo stesso fabbisogno energetico di un cane adulto o anziano.

« Attenzione ad un’alimentazione troppo grassa per evitare infezioni gastriche »

Un animale, nella sua fase di sviluppo e crescita, necessita di un’alimentazione ricca di calcio e oligoelementi. Questa fase può variareQuali sono i migliori croccantini per cani? Come scegliere? dai 0 ai 16 mesi a seconda della razza. Una volta diventati adulti, i cani sviluppano una maggiore tolleranza ad alcuni alimenti. Ciò nonostante, controllate sempre che la quantità di grasso assunta non sia in eccesso per evitare infezioni gastriche o, peggio, problemi cardiaci. Qualsiasi sia la taglia del vostro animale, adulto o giovane, non bisogna mai distogliere l’attenzione dal peso perché situazioni di sovrappeso conducono al deterioramento dello stato di salute generale del vostro animale. Prima di scegliere il tipo di alimentazione, procedete alla verifica del suo peso: in caso di obesità dovrete scegliere dei croccantini light. Uno dei segni di obesità nel cane è la deformazione del dorso che tende ad assumere forma rettangolare.

« Leggete attentamente le etichette prima di scegliere  »

La scelta dei croccantini potrebbe sembrare difficile a primo impatto, soprattutto per coloro che sono alla prima esperienza. Ci sembra giusto quindi dispensare qualche consiglio utile per aiutarvi nella scelta dei croccantini.Quando fate la spesa, leggete attentamente le etichette prima di acquistare cibo per il vostro cane. Per i cuccioli scegliete confezioni sulle quali è riportato e specificato «adatto ai cuccioli», «crescita», «cucciolo» . Per i cani adulti invece, cercate la menzione « cane grande », «mantenimento». Se il vostro cane ha più di 10 anni, optate per la gamma senior o senior light.

Assicurazioni animali domestici : fai un preventivo

[Voti: 0   Media: 0/5]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *