Vacanze con Cani: Cosa Portare?

Vacanze con Cani: Cosa Portare?
Vacanze con i cani : In vacanza con i cani

Vacanze con i cani

Viaggiare con il proprio cane: cosa sapere per viaggiare con il cane


Partire in vacanze con il suo cane, come? Avete programmato di viaggiare con il vostro animale domestico, in particolare con il vostro cane, ma non sapete quali precauzioni prendere prima di imbarcarvi con lui. Sicuramente avete, paura che non sia accettato nel paese di destinazione. E’ bene sapere che ci delle procedure da seguire prima. Si prevedono comunque molte difficoltà. Ecco alcuni suggerimenti che potranno risultarvi utili.

Vacanze cani : Informarsi con l’ambasciata prima di partire con il suo cane

Viaggiare con un animale domestico non si improvvisa, soprattutto quando si tratta di un cane, ci saranno sicuramente alcune difficoltà da affrontare. Fate riferimento ad alcuni consigli per rendere il vostro soggiorno piacevole. La prima cosa da fare è controllare con l’Ambasciata del paese di destinazione. Questa visita dovrebbe essere fatta bene prima della partenza, settimane o addirittura diversi mesi prima del viaggio. Vi mostreranno tutte le procedure e vi daranno tutte le informazioni utili per voi. L’Ambasciata vi consiglierà sui certificati a fornire prima della partenza. Questi certificati includono tipicamente osservazioni in dogana, il passaporto europeo per gli animali domestici, i certificati sanitari che includono i certificati di vaccinazione e certificati che confermano la buona salute del vostro animale domestico. Questi certificati sono molto importanti perché alcuni paesi si proteggono dalle malattie trasmesse dagli animali, soprattutto gli animali provenienti dall’estero. Questi certificati consentono di confermare che il vostro animale domestico non danneggi la salute delle persone con cui viaggiate e la popolazione del paese in cui siete diretti.

Alcuni paesi sono severi sul trasporto di animali, e se si violano le regole, il vostro animale potrebbe essere confiscato dalla dogana.

Vaccini aggiornati del vostro cani e munitevi del passaporto Europeo

 E’ il vostro cane e l’ho conoscete. Ma forse non ha mai viaggiato. Questa esperienza, nuova, potrebbe certamente renderlo nervoso. Per evitare che attacchi qualcuno, si dovrebbe pianificare in anticipo le conseguenze del trasporto del vostro animale nel bel mezzo di un ambiente nuovo e in contatto di persone diverse. Per non mettere in pericolo gli altri, assicuratevi che i vaccini siano aggiornati compreso il vaccino contro la rabbia. La Legge Europea del 06/01/99 prevede che questo vaccino è obbligatorio e dev’ essere effettuato almeno 21 giorni prima dell’imbarco, è sarà valido per un anno.

Oltre alla vaccinazione, il vostro animale domestico deve avere un passaporto Europeo che sarà rilasciato solo da un veterinario mediante un microchip impiantato sotto la pelle o tatuaggio (per verificare se è leggibile). Esso comprenderà i certificati di vaccinazione e i vaccini promemoria effettuati, e tutte le buone informazioni per conoscere il vostro animale. Questa carta d’identità vi permetterà di ritrovarlo in caso di smarrimento in terra straniera, e vi sarà anche utile per un’eventuale sistemazione. In tal caso, non dimenticate di controllare se l’hotel accetta gli animali domestici. Normalmente, la maggior parte dei campeggi gli accettano ma quando sono identificati e vaccinati.

In vacanza con i cani : non dimenticate di mettere in valigia un bagaglio di oggetti familiari!

L’arrivo in una terra sconosciuta non dovrebbe procurare gravi traumi al vostro cane. Ma sarebbe bene prevedere in anticipo quello che potrebbe o non potrebbe piacergli.

Abbiate sempre con voi delle cose o degli oggetti che sono per lui i giocattoli quotidiani o oggetti personali. Aiutatelo a superare questa prova abituandolo in anticipo a frequentare nuove persone, nuovi ambienti, nuovi orizzonti, e anche nuovi cani, in quanto sarà soprattutto in vacanza che si incontreranno più proprietari che passeggiano i propri cani come voi.

Per quanto riguarda gli oggetti importanti da prendere nel vostro bagaglio: una trousse di pronto soccorso per il vostro animale domestico che include un antisettico, antidiarroici, termometro, compresse, un insetticida in caso di attacco parassiti, forbici a punta tonda per tagliare i peli sporchi, e senza dimenticare un antiveleno da somministrare per via sottocutanea nel caso fosse morso da un serpente o altri animali velenosi.

Per ulteriori informazioni su Assur O’Poil, l’assicurazione Sanitaria per cani e gatto, e per poter beneficiare delle offerte esclusive e aiutarvi a mantenere il vostro animale in buona salute, visitate il nostro sito: www.assuropoil.it

Messaggi correlati

Cucciolo Cane: Cosa Dare da Mangiare

Alimentazione cucciolo cane Cosa dare da mangiare a un cucciolo di cane? Alimentazione cucciolo cane Allattamento a richiesta, un metodo raccomandato per assicurare il buon sviluppo dei cuccioli   Nelle prime 3-4 settimane di vita il cucciolo si nutre solo ed esclusivamente di latte materno. È importante sapere che questi piccoli esseri dispongono di un organismo… continua a leggere “Cucciolo Cane: Cosa Dare da Mangiare”

Sverminazione Cane: Importanza

Sverminazione cane È importante sverminare il cane? Realizzare la sverminazione del cane è importante per proteggere non solo la sua salute, ma anche la vostra. Bisogna sempre tener d’occhio i parassiti, a maggior ragione se siete padroni di un cane. Volete saperne di più sulla protezione dei cani contro il rischio di contaminazione da vermi? Ecco le… continua a leggere “Sverminazione Cane: Importanza”

Perché anche la loro
salute è una priorità...
Assicurarlo a partire da 0,61€ al giorno !
Preventivo gratuito in 2 minuti
Una donna coccola il suo cane assicurato Assur O'Poil