i gatti possono bere il latte ?

I gatti possono bere il latte ?

I gatti possono bere il latte

Il latte è buono per i gatti?


I gatti possono bere il latte ? Posso dare del latte  al gatto?

Forse vi sarà capitato di vedere un bel gattino dagli occhi blu in procinto di bere il latte versato nella ciotola dal suo padrone. E se vi state chiedendo se sia benefico o meno dare del latte al gattino o se si tratti solo di un falso mito, la risposta probabilmente vi deluderà : il latte non è buono per il gatto, ma non è neanche nocivo. Il latte infatti, come alcuni altri alimenti, è indicato solo in una specifica fase della vita del felino. Per qualsiasi dubbio, parlatene con un veterinario. Qui di seguito riportiamo alcuni consigli sull’utilizzo del latte di mucca per l’alimentazione del gatto.

I gatti e il loro rapporto con il latte

Il gatto è un mammifero e nella sua tenera età si nutre di latte materno. Se il latte materno è ovviamente adatto all’alimentazione del felino nei suoi primi mesi di vita, quello in commercio cioè quello di mucca , è destinato ai vitelli e non ai cuccioli di un’altra specie. Nessun latte proveniente da un animale di una determinata specie dovrebbe essere assunto da un animale appartenente ad una specie diversa.

Lo svezzamento del gattino : latte per gattini

I gatti possono bere il latte ?Al di sotto dei 6 mesi, un gattino non svezzato avrà ancora bisogno di latte. I negozi specializzati e alcuni veterinari propongono dei prodotti alternativi al latte materno, liquido o in polvere.

Il gattino dovrà esser nutrito con biberon, trascorsi 6 mesi, il gatto sarà svezzato e potrà bere anche solo dell’acqua per il resto della sua vita. In questa fase il gatto inizierà anche a cacciare, smetterà di bere il latte materno e comincerà a nutrirsi solo di carne. Se non smette di bere latte, vi è il rischio che sviluppi un’intolleranza: il corpo suo corpo non produrrà più il lattosio ovvero l’enzima che permette all’animale di digerire il latte.

i gatti possono bere il latte o è un veleno?

Sentiamo spesso la parola ” veleno” quando ci si riferisce al latte di mucca, chiariamo questo punto dicendo che il latte non è pericolo se assunto dal gatto, ma non è indispensabile nella sua dieta quindi non necessario alla sua sopravvivenza. Un gatto che mangia del cibo industriale e beve acqua vivrà senza nessun problema una lunga vita.

Dare del latte al gatto: gli effetti negativi

Il latte è un prodotto ricco di calorie quindi un’eccessiva consumazione potrebbe causare problemi di sovrappeso. Se desiderate dare del latte al vostro gatto, diluitelo con dell’acqua per ridurre i rischi di obesità. Esistono molti gatti intolleranti al lattosio ed è un problema da non sottovalutare. Questa intolleranza, frequente anche nell’uomo, può avere delle conseguenze gravi sulla salute del vostro animale: può causare diarrea, dolori allo stomaco, gas e crampi. Per queste ragioni, i veterinari tendono a sconsigliarne l’uso per evitare di mettere a rischio inutilmente la vita del vostro adorato felino.

Possiamo però concludere che potete dare del latte al gattino in ridottissime dosi. La sola eccezione riguarda i latticini che hanno un contenuto inferiore di lattosio rispetto al latte : ma perché dare del formaggio ad un gatto? Alcuni gatti sono più riluttanti di altri all’idea di dover inghiottire una pillola, in questo caso vi consigliamo di nasconderla in un pezzo di formaggio di cui va ghiotto e la ingerirà senza problemi.

Assicurazione gatto : fai un preventivo

[Voti: 0   Media: 0/5]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *