Come tagliare le unghie al gatto ?

Come tagliare le unghie al gatto ? Benessere gatto

Come tagliare le unghie al gatto

Tagliare gli artigli al gatto : Quando, come, perche’?


Tagliare le unghie al gatto : Questa operazione è vantaggiosa sia per voi che per il vostro micio.

Tagliare le unghie al gatto: Un gatto senza artigli non potrebbe cacciare, difendersi, arrampicarsi, minacciare e persino marchiare il suo territorio. E questo è un aspetto negativo per un felino. Tuttavia, per voi potrebbe risultare un aspetto positivo, in quanto non si arrampicherebbe sulle tende, lacerare il divano, tappeti o persino graffiare i vostri bambini mentre giocano insieme. Il fatto di prendersi cura delle zampine del vostro micio non dovrebbe essere solo una questione d’igiene o di estetica, ma soprattutto di salute. La regolarità di questa operazione è vantaggia sia per voi ma soprattutto per il vostro gatto. Allora, perché è così importante tagliargli gli artigli? E a quale frequenza dovreste farlo?

Prendersi cura degli artigli del vostro micio è essenziale per la sua sicurezza.

Probabilmente vi chiederete perché è necessario tagliargli gli artigli. Il vostro felino potrebbe essere il più bello e adorabile, ma diventa insopportabile non appena si mette a graffiare tutto ciò che vede, per il piacere o per affilare le estremità dei suoi artigli. Per questo motivo è necessario tagliarglieli affinché non possa causarvi danni sia a voi che a lui stesso. Difatti, gli artigli troppo lunghi, sono anche una fonte di disagio e di dolore. In alcuni casi, a causa di una mancanza d’igiene possono persino infettarsi. Questa pratica dovrebbe essere fatta regolarmente, allo scopo di preservare la salute del vostro felino.

 Come tagliare le unghie al gatto ?

Premete il cuscinetto col pollice e l’indice per fargli uscire bene l’artiglio

Per procedere con sicurezza, c’è una tecnica molto semplice.

Per tagliare gli artigli al gatto, munitevi innanzitutto dello strumento adatto: l’ideale è un tagliaunghie in acciaio inossidabile con le lame ricurve e affilate, facile e sicuro da utilizzare, mai un taglia-unghia né delle forbici ordinarie.

Premete il cuscinetto col pollice e l’indice per far uscire l’unghia da tagliare.

Toglietegli solo la parte traslucida e a forma di triangolo per non fargli male. Se è un gattino, basta limarle per arrotondarli. Questo gesto dev’essere ripetuto solamente uno o due volte al mese. Relativamente alle precauzioni da prendere, nel caso in cui esitate, portatelo da un toelettatore o dal vostro dal veterinario.

Pensate alla ricompensa! Fategli un regalo speciale: salmone, pollo o formaggio. Ad alcuni gatti piace anche la panna o il burro. Dandogli un dolcetto particolare il gatto inizierà ad associare questo premio con l’accettare di farsi tagliare le unghie. Quindi, anche se questa non è certo la cosa che ama di più, ma se vorrà ricevere ancora la ricompensa, in futuro farà meno resistenza.

Trovate qualcuno che possa aiutarvi, potrebbe tenere il gatto di fronte a voi, oppure potrebbe cullarlo mentre gli tenete la zampa con una mano ed il tagliaunghie con l’altra.

Attenzione non tagliatele troppo corte per evitare infezioni. Per cautela le prime volte limitatevi a tagliare solo la punta delle unghie e poi, man mano che prendete confidenza con l’operazione, potreste iniziare a tagliare più vicino ai vasi sanguigni; in ogni caso non tagliate mai lungo il tratto rosa, perché potreste ferirlo e far sanguinare l’unghia.

Per palliare i differenti problemi di comportamento, il tiragraffi è la soluzione. È un accessorio importante nella vita quotidiana del gatto, soprattutto se si vuole evitare che si faccia le unghie sui mobili di casa. Come si sa i gatti sono esigenti, ed ecco perché esistono diversi modelli forme e materiale.

Il gatto accumula un numero importante di batteri all’interno dei suoi artigli.

Senza rendersene conto, il gatto accumula un numero importante di batteri all’interno dei suoi artigli sia mentre passeggia o gioca. Potete pulirglieli, ma è meglio tagliarglieli.

Assicurazione gatto : fai un preventivo

[Voti: 0   Media: 0/5]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *