Adottare un Gattino: Accoglienza Felice

Adottare un Gattino: Accoglienza Felice
Adottare un cucciolo di gatto: Come accogliere un gattino in casa?

Adottare un cucciolo di gatto: come prepararsi?


Come accogliere un gattino in casa? Desidero adottare un gattino, come posso prepararmi? Avete deciso di adottare un gattino, ma probabilmente non sapete come fare per accoglierlo in casa nelle migliori condizioni possibili. In questo articolo troverete alcuni suggerimenti e astuzie per aiutarvi in questa nuova esperienza.

Adottare un gatto cucciolo : L’età giusta per l’adozione per un gattino!

È consigliato di aspettare almeno 12 settimane prima di separare i gattini dalla loro madre. Difatti, la madre ha un ruolo essenziale nell’educazione dei suoi gattini e senza la sua presenza, i gattini rischierebbero d’acquisire dei comportamenti inadatti alla loro vita futura. La madre insegna ai suoi gattini a calmarsi, a controllare il morso e gli artigli, ed altri comportamenti essenziali che se non sono acquisiti in questi primi tre mesi, renderanno la vostra coabitazione più o meno complicata. Difatti, vivere con un gatto svezzato male, potrebbe divenire veramente problematico.

Cosa occorre per ospitare adeguatamente un gattino in casa?

In primo luogo, per accogliere il gattino nelle migliori condizioni, è necessario preparargli uno spazio solo per lui. In secondo luogo, è necessario che abbia sempre a disposizione una scodella con del cibo e dell’acqua fresca, dove potrà nutrirsi e bere ogni volta che ne avrà voglia.

Adottare un gatto cucciolo : Le nostre astuzie

Il cibo: è essenziale adattare l’alimentazione ai suoi bisogni fisiologici. Il gattino è in piena crescita e dovrebbe avere degli alimenti che soddisfino le sue esigenze e cresca forte e sano.

Una lettiera pulita: messa vicino al suo angolo pasto, affinché possa facilmente localizzarla.

Giocattoli: è consigliato che il gattino disponi di vari tipi di giocattoli, in modo da stimolarlo, scacciare la noia e mantenerlo in forma.

Un tiragraffi: pensate a metterlo ben in vista.

Quali consigli per il benessere del gatto cucciolo?

In conclusione, non esitate a consultare un veterinario per assicurarvi del suo buon stato di salute, ma anche per essere ben aggiornati con i vaccini, il vermifugo, ed un trattamento antiparassitario. Per garantire benessere al vostro gattino è essenziale che rispettiate i suoi tempi di riposo, così da non disturbarlo quando dorme. Giocherete con lui nei momenti che sarà sveglio.

Bonus: Attenzione alle carezze eccessive!

Avete voglia di accarezzarlo! Un gattino è sempre molto comprensibile, ma bisogna anche riconoscere i segnali e capire se ama le coccole o meno. Dunque se mentre lo coccolate vi rendete conto che cerca solo di sfuggirvi e dà segni di irritazione, smettete di accarezzarlo e aspettate che si tranquillizzi. Un gattino coccolato contro la sua volontà, potrebbe divenire aggressivo e perdere fiducia in voi.

Messaggi correlati

Thai

Thai: Razza di gatto | Carattere, Salute, Origine Storia ed Origini Il Thai è originario della Thailandia come suggerisce il suo nome. Di origini molto antiche, discende dal suo antenato Siamese, ma a differenza di quest’ultimo, il Thai ha la particolarità di avere il muso e le orecchie meno allungate. Carattere e comportamento Ha un… continua a leggere “Thai”

Perché anche la loro
salute è una priorità...
Assicurarlo a partire da 0,61€ al giorno !
Preventivo gratuito in 2 minuti
Una donna coccola il suo cane assicurato Assur O'Poil