Educare gatto : Educare il suo gatto affinché usi il WC

Educare gatto affinche usi il wc

Educare gatto:  5 astuzie per insegnare al suo gatto ad usare il WC

Eliminare la lettiera ed insegnare al gatto a usare il wc è un guadagno di tempo e di energie assicurata, e a lungo termine. Niente più lettiera maleodorante,o la spiacevole sorpresa di  vedere i suoi bisogni nel vostro salone. In questo articolo alcuni consigli che vi permetteranno di educare il vostro gatto a usare il wc.

1 / Essere pazienti

Armatevi  di pazienza non ci riuscirete in un giorno. Usare il wc per un gatto non è naturale.  La prima cosa da fare è cambiare il posto della sua lettiera, mettetela in bagno, vicino al wc e iniziate ad abituarlo ad  entrare in bagno, probabilmente non capirà subito il motivo di tale cambiamento, è normale!

 

2 / Preparate la transizione

Pianificate tutto! Se in casa avete piu di un WC, scegliete quello che gli è più accessibile, e forse la toilette che potrà fare meno di danni. Non dimenticate di lasciare la porta aperta affinché possa andarci anche quando non ci siete! Lasciate la tavoletta del wc alzata. Parlatene anche ai membri della vostra famiglia.

3 / Spostate la lettiera

Esistono due metodi. O optate per il metodo radicale, e gli spostate immediatamente la lettiera nella toilette accanto al wc, o avvicinatela giorno dopo giorno di qualche centimetro fino a tenere la lettiera praticamente attaccata al wc. Ricordatevi si tratta di un processo graduale. Dopo aver avvicinato completamente la lettiera al wc e il gatto incomincierà ad abituarsi a fare i suoi bisogni anche con la lettiera attaccata al wc, a questo punto spostate la lettiera sul wc e controllate che sia stabile.

4 / Prepara il kit adatto

 Esistono in commercio dei kit adatti e creati specificamente per insegnare al vostro gatto ad usare il wc. La marca più conosciuta è il coperchio Wckitty, troverete tutto ciò che serve per insegnare a un gatto ad usare il wc. Nel kit troverete delle cartuccie intercambiabili che vi permetterà di eseguire più cicli di formazione e questo anche con più gatti. WCkitty è rivestito per facilitarne la pulizia. In più delle strisce antiscivolo per fornire maggiore stabilità al coperchio sul wc.

Se siete amante del fai dai te, sostituisci la lettiera con una bacinella o un contenitore simile, da mettere nel wc e uno strato di carta resistente che possa reggere il gatto sopra la bacinella. Quando vedete che il gatto si è finalmente abituato al nuovo modo di fare i suoi bisogni, fate  un buco nella carta e di togliete la bacinella. Ingrandite il buco piano piano fino a toglierla completamente.

 

5 / I primi passi sulla tavoletta

La lettiera è già accanto al wc, basterà allora rialzarla  sempre più giorno dopo giorno, di qualche centimetro fino ad attaccarla praticamente al wc. Utilizzate degli sgabelli, libri, o una sedia, affinché il lettiera sia allostesso livello del wc. Ma fate attenzione alla sua stabilità, perché se i giornali, le scatole o qualsiasi altra cosa che avete posto sotto la lettiera fanno cadere il gatto , sarà quasi impossibile cercare di convincerlo a salire nuovamente. Col passare delle settimane, il gatto capirà che deve saltare sul wc per urinare e potreste osservare sempre di più che il vostro gatto  si sente a suo agio.

Alcuni consigli

 Ricordate: il gatto non imparerà da un giorno all’altro.

Per i gatti più svegli potrebbero passare anche alcune settimane, mentre per altri un po’ di più. Siate buoni osservatori!

Questa tecnica non funzionerà con tutti i gatti. Se il vostro gatto è molto giovane, meno di sei mesi, e che conosce già alcune difficoltà ad utilizzare la sua lettiera, ritardate l’esperienza. Mentre, per i gatti più vecchi già abituati alla lettiera, sarà molto più facile insengnarli ad usare il wc. Infine, se ha difficoltà nei movimenti, e a saltare sul wc l’esperienza potrebbe rivelarsi difficile, e rischierebbe di scivolare!

Sappiate anche che i gatti più paurosi adorano nascondere i loro escrementi sotto la lettiera. Se il vostro gatto passa parecchi minuti a grattare la sua lettiera, probabilmente è che il wc non gli corrisponde necessariamente. L’esperienza potrebbe stressarlo molto. Non è naturale per lui, pensate a sorvegliarlo minuziosamente se tentate l’esperienza, e non esitate a parlarne al vostro veterinario.

Assicurazione gatto : fai un preventivo

[Voti: 0   Media: 0/5]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un Commento