Come viaggiare con il gatto?

Come viaggiare con il gatto?
Viaggiare con gatto: Come viaggiare con il suo gatto?

Scegliere il trasportino giusto e viaggiare in modo spensierato con il proprio gatto


Viaggiare con il gatto:  alcuni consigli per partire in modo spensierato

Partite in vacanza e pensate di portare il vostro gatto con voi? Innanzitutto, sappiate che viaggiare con il gatto non è facile e richiede una buona organizzazione quindi niente viaggi last minute. Per fare in modo che il gatto si abitui a viaggiare, già dalla giovane età fategli indossare il guinzaglio durante il viaggio. Inoltre, portate sempre con voi tutto il necessario affinché il vostro micio si senta al sicuro. Scegliete il trasportino in base alla sua taglia per farlo sentire libero e non compresso durante il viaggio. Per aiutarvi, ecco alcuni consigli.

Portate tutto il necessario!

Viaggiare soli e viaggiare con il gatto sono due cose completamente diverse: al micio occorrono alcune cose indispensabili. Tra le cose importanti da non dimenticare: il libretto dei vaccini, il suo passaporto, la sua carta d’identificazione e il certificato di buona salute (richiesto in alcuni Paesi intransigenti sotto questo aspetto). Per esempio, se partite negli Stati Uniti vi sarà automaticamente richiesto, potrete inserirlo nel passaporto del vostro animale. Se il vostro gatto non è stato ancora vaccinato, dovrete obbligatoriamente farlo prima della partenza, controllate con il vostro veterinario che tutti i dati siano stati aggiornati.

Non trascurate questi particolari altrimenti rischierete che, una volta arrivati a destinazione, il vostro micio non venga accettato. Attenzione anche alla sua borsa da viaggio con: il lettino cuccia, le crocchette, il kit di pronto soccorso e dei sacchetti per la raccolta delle feci.

Viaggiare con il gatto: per viaggiare sicuri con il  gatto scegliete un trasportino adatto

È essenziale che il vostro gatto si senta tranquillo durante un viaggio, ciò eviterà ansia e stress ad entrambi. Se il gatto è spaventato, cercherà di scappare quindi è importante rassicurarlo! La prima soluzione sta nel trasportino: deve essere adatta alla sua taglia, abituatelo al trasportino alcuni giorni prima della partenza. Per facilitare il compito, mettete il trasportino vicino al suo lettino, lasciate che lo ispezioni e lo annusi. Una volta abituatosi alla suo trasportino, mettetelo dentro e fate delle passeggiate. Vedrete che al vostro gatto piacerà viaggiare!

Messaggi correlati

Quarantena con il gatto e precauzioni

Quarantena con il gatto: Quali precauzioni prendere per il proprio gatto durante la quarantena? La comunità scientifica veterinaria sta affrontando la nuova pandemia e le conoscenze acquisite sinora potrebbero essere di sollievo per i proprietari di animali. Il COVID-19, come oramai sappiamo tristemente, è una malattia che può rivelarsi fatale per l’essere umano. Ma i… continua a leggere “Quarantena con il gatto e precauzioni”

Gatto improvvisamente aggressivo, cosa fare?

Ho un gatto improvvisamente aggressivo, cosa devo fare? Prima di definire un gatto aggressivo, è importante sapere che il suo comportamento è lungi dall’essere simile a quello degli esseri umani. Se percepite un gesto come minaccioso da parte del gatto, forse è solo il suo modo di comunicarvi che vuole starsene per conto suo. Non si tratta… continua a leggere “Gatto improvvisamente aggressivo, cosa fare?”

Perché anche la loro
salute è una priorità...
Assicurarlo a partire da 0,61€ al giorno !
Preventivo gratuito in 2 minuti
Una donna coccola il suo cane assicurato Assur O'Poil