Assicurazione per cane e gatto

 

Atteggiamenti dei gatti : gatto timido, gatto distaccato

6 Ottobre 2017by Linda0
https://www.assuropoil.it/wp-content/uploads/atteggiamenti-dei-gatti-gatto-timido-freddo-1280x967.jpg

Atteggiamenti dei gatti: il mio gatto non è socievole, che cosa devo fare?


Comportamento gatto: come fare per rendere il mio gatto più socievole?

Talvolta, i gatti hanno una cattiva reputazione: asociali, maliziosi e vendicatori. Ma questa è una falsa credenza che deriva da un’incomprensione delle emozioni dell’animale. Se il vostro gatto si dimostra introverso, non è sempre normale e forse potreste aiutarlo. Esistono diverse situazioni: il gatto è asociale con ogni persona, animale e cose oppure sceglie da chi farsi avvicinare. Sappiate che le sue reazioni possono nascondere delle problematiche.

Il test H.I.S.S.

H.I.S.S. è un anagramma inglese corrispondente a Heath, Instinct, Stress, e Symptom, tradotto in italiano: Salute, Istinto, Stress, e Sintomo. Questo test è abbastanza semplice e permette di diagnosticare la maggior parte dei problemi di comportamento del vostro felino.

Salute

I gatti, come gli esseri umani, cambiano il loro comportamento se affetti da malattia, se provano dolore o disagio. Se pensate che il vostro gatto sia sempre stato timoroso e questo sia il suo comportamento naturale, potrebbe non essere veramente il suo caso. Forse è stato malato sin da piccolo e ciò lo spinge ad agire in modo asociale, per escludere questa circostanza, è importante l’aiuto di un medico veterinario per realizzare un check-up completo. È raro conoscere un gatto dalla sua nascita e molte cose potrebbero succedere in alcuni giorni di vita, tanto da poter cambiare i tratti del suo carattere.

Istinto

Gatto comportamento : gatto timido, gatto freddo
Il gatto, di natura, è sempre diffidente e sarà sempre impaurito di fronte a qualcuno o qualcosa di nuovo. All’inizio agirà con timore e gli servirà tempo affinché diventi fiducioso ed estroverso. Ecco perché all’inizio avrà la tendenza a rovesciare gli oggetti per vedere se sono pericolosi o se possono perfino difenderlo. Educatelo fin dalla sua tenera età, nelle sue prime 2-7 settimane di vita. Passato questo tempo, i gatti possono sempre imparare, ma con molta più difficoltà.

Stress

L’ambiente che potete in qualche modo “imporgli” potrebbe anche stressarlo e la presenza di altri animali potrebbe influire sul suo comportamento. Potrebbe crearsi una bella intesa oppure un conflitto, ed è qui che si complicano le relazioni. Nel gruppo ci sarà sempre un solo gatto che interagirà con voi, infatti nell’organizzazione felina  esiste una scala sociale: se la vostra attenzione è diretta maggiormente al gatto più timido e in disparte, gli altri animali ostacoleranno la vostra interazione.

Sintomi e risoluzioni

È importante poter identificare fin da subito i sintomi per poter agire quanto prima, questo vi aiuterà a capire meglio il vostro gatto e, se volete prendervi cura del suo benessere, non esitate a portarlo dal veterinario. Ci sono problemi di salute, molte volte visibili che possono condizionare fortemente il suo comportamento e renderlo asociale, pauroso e difensivo. Se il vostro veterinario vi assicura che va tutto bene, allora a quel punto potreste provare a modificare qualcosa nella sua  educazione.

Tuttavia, non dimenticate che alcuni gatti nascono con delle inclinazioni asociali, come succede a noi esseri umani, quindi può essere una peculiarità del suo carattere, alcuni gatti potrebbero non esitare a farvi sempre delle fusa ma senza permettervi di coccolarlo, altri saranno sempre incollati a voi. È normale e dovrete accettare questo tratto del suo carattere. Se il vostro gatto si avvicina mentre mangiate, è un modo per comunicarvi che avete la sua fiducia e il suo interesse, per alcuni gatti, questo gesto potrebbe essere anche una vera dichiarazione d’amore! Apprezzate questo semplice gesto e interagite con lui secondo le sue inclinazioni.

Un semplice esercizio

Provate a realizzare dei semplici esercizi con il vostro gatto: se notate che fugge appena vi avvicinate, trovate un luogo dove potete restare immobili, seduti, allungati, in piedi, poco importa, invitatelo a raggiungervi, senza fretta, non esitate ad offrirgli del cibo per farlo avvicinare e fategli capire che è il cibo è la sua ricompensa, così facendo, man mano, tenderà ad avvicinarsi sempre di più a voi.

 

Assicurazione gatto : fai un preventivo

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Assicurazione per animali domestici

× VOGLIO ASSICURARLO ×