i gatti soffrono il freddo?

i gatti soffrono il freddo?

I gatti e il freddo: anche i gatti soffrono il freddo ?


Tutti gli animali soffrono il freddo e i gatti non fanno eccezione. Ecco qualche trucchetto per aiutarli ad affrontare il freddo.

I gatti sono resistenti al freddo grazie al loro sottopelo spesso che li protegge dalle intemperie.

Sono degli animali resistenti e autonomi anche durante l’inverno. Ma per avere questa protezione, il loro pelo estivo deve essere sostituito da quello invernale. Non è il caso dei gatti che vivono in appartamento. Inoltre, il fatto che sia resistente al freddo, non significa che non senta il freddo anzi, molti gatti di strada muoiono ogni anno a causa della loro incapacità nel riscaldarsi.

 

Morfologia e salute 

Certo, i gatti sono più o meno resistenti e questo dipende dalla loro morfologia e dal loro stato di salute. Il gatto che vive all’esterno, sarà in grado di adattarsi gradualmente al cambiamento di temperatura.

Se il gatto ha il pelo raso o è sprovvisto di pelo(gatto nudo), non riuscirà a sopravvivere al freddo senza protezione.

La salute del gatto è anche un buon indice di resistenza, i gatti con patologie croniche come insufficienza cardiaca o deficit immunitari, resisteranno meno alle basse temperature. Il freddo e soprattutto l’umidità, posso aggravare alcune malattie croniche ad es. un gatto affetto da artrosi. Un gatto anziano così come un gattino, avranno difficoltà ad adattarsi al cambiamento di temperatura.

Una buona alimentazione è essenziale per affrontare al meglio il freddo. Inoltre, i gatti troppo magri, ma anche quelli obesi, contrariamente a quel che si pensa, si adattano più difficilmente al freddo. In generale, il freddo secco è più sopportabile del freddo umido.

 Prendersi cura del proprio gatto

Se il gatto esce fuori anche quando fa freddo o nevica, sarà compito vostro aiutarlo a riscaldarsi una volta rientrato in casa. Alcuni gesti semplici come asciugare il ventre, la testa e le zampette, aiutano a preservare la sua salute.


[Voti: 0   Media: 0/5]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *