Coccole al Cane: Amore e Attenzione

Coccole al Cane: Amore e Attenzione
Coccole al cane: Perché i cani amano i grattini?

Noi esseri umani amiamo i grattini quanto gli abbracci, per i cani invece non c’è nessun dubbio: adorano i grattini soprattutto sulla pancia, ma perché?

Coccolare il cane: perché i cani amano cosi tanto i grattini?

Per poter costruire una relazione sana, il consiglio è quello di dedicarsi anche al contatto fisico con il proprio cane. I cani sanno bene quanta piaccia anche ai loro padroni fare i grattini, e tante volte ne approfittano!

Le coccole e i grattini come legame affettivo

Potrete benissimo costruire un bel rapporto con il vostro cane dicendogli parole gentili e dispensando qualche croccantino come ricompensa, ma niente sostituirà una carezza sulla testa.

Questo contatto fisico è lo stesso che ritroviamo anche nel rapporto tra la madre e il suo cucciolo. La carezza può essere più di gesto affettivo, può servire anche da strumento educativo. Il grattino è visto come una ricompensa dal cane ( e meno calorico di un croccantino). Attenzione però, così come lo zucchero, troppe coccole senza moderazione possono sortire gli effetti contrari. Se infatti trascorrete giornate intere a coccolare il cane, il rischio è che il cane viva con ansia e agitazione i momenti in cui vi allontanate o lo lasciate da solo. Se lo viziate con troppe ricompense, si sentirà superiore e potrebbe adottare dei comportamenti sbagliati.

Accarezzare la testa del cane

Ogni carezza manderà un segnale diverso al cane in funzione della parte che state accarezzando: se accarezzate il fianco ad esempio, lo interpreterà come un invito a giocare. La parte dietro le orecchie e la testa rimangono le zone preferite dal vostro amico a 4 zampe.

Si sconsiglia però, di accarezzare la testa di un cane che non conosciamo perché questo gesto potrebbe essere frainteso come un attacco e l’animale tenderà a difendersi: bisogna avvicinarsi prima dolcemente e far sentire il proprio odore al cane.

La testa rimane una zona molto sensibile e attribuisce potere e quindi dominazione a chi accarezza ecco perché, solo il padrone dovrebbe accarezzare la testa del proprio cane, sussurrando anche qualche parola al fine di addestrare/educare il cane.

Il cane chiede le coccole

Il cane è un animale affettuoso e quindi potrebbe richiedere lui stesso delle carezze. Se questo atteggiamento vi sembra tenero, in realtà nasconde qualche problema. Se accettate di accarezzarlo, vi state sottomettendo alla sua volontà: potrebbe, ad esempio, darvi la zampa anche se non l’avete chiesta, cedendo alla sua richiesta, si sentirà più forte. In questi casi, anche se è molto difficile, dovrete rifiutare la carezza. Ciò non vale nel caso siate state voi a chiedergli la zampe, una carezza allora, è più che gradita.

Se il cane richiede troppo spesso le carezze, dovrete cercare di correggere questo comportamento, deve capire che siete voi a decidere quando accarezzarlo e non lui. Potreste, ad esempio, dettargli un ordine prima di accarezzarlo, e se lo esegue, la carezza diventerà la sua ricompensa.

Si può accarezzare la pancia del cane?

Le carezze sul ventre sono possibili solo nel caso in cui il cane sia docile e quindi inclini ad accettare il vostro ruolo di padrone. In caso contrario, il gesto verrà frainteso con un attacco. Se vi lascia accarezzargli la pancia, la carezza acquista un significato importante, rappresenta una ricompensa e anche il vostro affetto nei suoi confronti. I cani indipendenti amano le carezze, ma se ne abusate vi considererà come inferiore.

Il cane si sdraia sulla schiena: cosa significa?

Il cane si stende sulla schiena per motivi diversi: quando si sente aggredito o quando ha paura, in entrambi i casi, distendendosi sulla schiena vuole smorzare la tensione. Mostrare la pancia, una zona molto sensibile, significa sottomissione e quindi volontà di non combattere. Se il cane è triste o nervoso, non accarezzatelo. Evitate anche i grattini dopo averlo sgridato, ciò significherebbe che lo avete perdonato, ponendovi in una situazione di inferiorità.

È importante rispettare le emozione del vostro cane. Un grattino sulla pancia può avere anche un significato più semplice, vi chiede i grattini perché quella è una parte che non riesce a grattarsi da solo. Prendervi cura del vostro amico a quattro zampe è fondamentale: aderite ad un’assicurazione per cani!

Messaggi correlati

Dieta Casalinga Cane: Soluzioni Sovrappeso

Dieta casalinga cane Dieta per cani: soluzioni per cani in sovrappeso Dieta casalinga cane : « onde evitare problemi, occorre occuparsi velocemente della questione sovrappeso » Dieta casalinga cane : La comparsa del problema di sovrappeso nei cani causa gravi problemi alla loro salute ed ha un impatto sulle aspettative di vita. Secondo alcune ricerche, l’obesità canina riduce… continua a leggere “Dieta Casalinga Cane: Soluzioni Sovrappeso”

Perché anche la loro
salute è una priorità...
Assicurarlo a partire da 0,61€ al giorno !
Preventivo gratuito in 2 minuti
Una donna coccola il suo cane assicurato Assur O'Poil