Come scegliere un gatto da appartamento?

Come scegliere un gatto da appartamento? Piuttosto un gatto attivo o tranquillo?

Come scegliere un gatto da appartamento?

Piuttosto un gatto attivo o tranquillo?


Quando si parla di adottare un cane, sorge sempre la questione del “quale razza prendere?”, questo succede meno quando si tratta di un gatto, perché in questo caso la questione riguarda soprattutto l’aspetto fisico dell’animale più che il carattere.

Eppure le razze di gatti non sono tutte uguali e alcuni animali non corrispondono necessariamente al vostro stile di vita. Al fine di prendere una decisione ponderata ecco qualche spiegazione e consiglio sull’argomento.

Prendersi cura del gatto – scegliere un gatto

Prima di considerare l’adozione, è bene essere coscienti del lavoro che necessita la presenza di un gatto. Se siete assenti, non potete prendere un qualsiasi gatto perché vi sono alcune obbligazioni. Se l’istinto dell’animale gioca un ruolo fondamentale, bisogna che voi sappiate imporre dei limiti: non potrete ad esempio, lasciare la sua ciotola piena di cibo a disposizione pensando che sia capace di dosare i pasti. Mangerà più secondo le sue voglie che secondo le sue esigenze e potrebbe ingrassare in modo allarmante. In quest’ultimo caso dovrete razionare il cibo, mattina e sera. Lui si abituerà ai vostri orari e comincerà a mostrare segni di attività un’ora prima del pasto, a quel punto giocate con lui: il suo istinto da cacciatore è in modalità ON.

Saper giocare con il gatto

Lo ripetiamo, se non avete il tempo o la possibilità di far fare dell’attività fisica al gatto, non tutte le razze feline amano lo stesso stile di vita e di gioco. In ogni caso, è inutile spendere centinaia di euro in giochi, nessuno sa cosa attira l’attenzione di un gatto e il luogo comune che vuole che il gatto sia interessato più alla scatola di giocattoli che al gioco stesso è totalmente fondato. Potrebbe giocare con gli imballaggi, tappi, bottiglie e tutto quello che trova in giro per casa (facendo attenzione ai piccoli oggetti che potrebbe ingerire ). Anche i suoni sono importanti, se ruba un coperchio è perché ama il rumore che fa quando lo trascina giù sul pavimento ! Anche i movimenti dolci e leggeri lo interessano perché mimano perfettamente le prede che potrebbe cacciare nel suo habitat naturale.

Scegliere un gatto attivo / tranquillo: che sport fare insieme?

Ci sono due tipi di attività fisica per il gatto: i salti e la corsa. Ogni razza ha le sue preferenze, ma una vecchia corda sarà sufficiente per ogni tipo di attività. Quello che fate poco importa, se il gatto preferisce i salti potrete lanciare la corda in aria anche fuori dalla sua portata.

Se il vostro gatto invece preferisce le corse, potrete fare spazio nel vostro appartamento per poter correre  trascinando una corda che il micio proverà ad acchiappare. Se l’idea di correre in appartamento non vi piace , allora evitate i gatti iperattivi!

Potrete lasciarlo giocare anche con un piccolo sacchetto di tessuto imbottito di erba gatta, lo morderà con i denti e gli artigli trascinandolo ovunque. L’erba gatta stimola il lato giocoso e ludico dell’animale, attenzione però, alcuni gatti diventano ancora più attivi con questa erba e tendono a graffiare mentre giocano. Questa tecnica è adatta soprattutto ai gatti tranquilli . Infine, adottare un altro gatto è  un buon mezzo  per garantire dell’attività fisica a tutti gli abitanti della casa. Se desiderate calmare un gatto troppo attivo, lasciare uno scatolone nei luoghi che preferisce contribuisce a tenerlo calmo e a distrarlo.

I gatti attivi

  Gli Abissini sono dei veri atleti, vivono per giocare e adorano passare il tempo con i cuccioli. Vogliono restare accanto al loro padrone e amano correre.

I Bobtails giapponesi e l’American shorthair sono simili ai cani, adorano giocare, nuotare e recuperare gli oggetti che lanciate. Sono molto socievoli e amano camminare al vostro fianco.

Il Manx non dorme quasi mai, bisogna essere presenti perché adora passeggiare sia a piedi che in macchina.

I Siberiani sono gatti avventurosi, divertenti e soprattutto giocherelloni. Adorano le passeggiate, i giochi con la corda.

♦ Il Savannah è pieno di energia e non dice mai no al gioco. Sono docili e avventurosi.

 Altre razze attive: Angora turc, Bombay, Sacro della Birmania, Ocicat, Bengala, Sphynx, etc.

Gatti tranquilli

I gatti tranquilli sono meno esigenti e si accontentano di fare qualche sonnellino nel corso della giornata. Sono considerati in generale, gatti indipendenti e pur amando giocare con il loro padrone, restare soli non li disturba. Possono essere timidi, rilassati e accomodanti.

Fra questi ricordiamo: Scottish Folds, Highland Folds, Maine Coon, Ragdoll, British Shorthair, Persans, Ragamuffin, Selkirk rex, Chartreux, etc.


[Voti: 0   Media: 0/5]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *