Come abituare il gatto alla lettiera : gatto sporco ?

Come abituare il gatto alla lettiera ? Gatto sporco

Come abituare il gatto alla lettiera?

Il mio gatto è sporco, cosa devo fare?


Come abituare il gatto alla lettiera : I gatti passano moltissimo tempo a farsi la toilette leccandosi fino a quando non sono completamente puliti. Ma questo può rivelarsi irritante quando non fanno i propri bisogni nella loro lettiera. Esistono varie ragioni che possono spingerli ad urinare altrove, compreso il vostro letto o i vostri vestiti. Per evitare che ciò avvenga, bisogna innanzitutto capire perché lo fa!

 

Come abituare il gatto alla lettiera? E se il vostro gatto fosse solo confuso?

Quando un gatto non è perfettamente addestrato ad utilizzare la sua lettiera, può probabilmente essere confuso circa il luogo più appropriato per i suoi bisogni. I gattini ricercano in genere un luogo comodo ed accessibile, ciò spiega il motivo per cui tendono a preferire la biancheria. Non capiscono che dopo tocca a voi pulire tutto, perché non hanno compreso l’utilità di una lettiera. Un cesto di biancheria, che sia sporco o pulito, può assomigliare ad una lettiera, e questo può accadere anche ad un gatto perfettamente addestrato. Se il vostro animale pensa che sia completamente accettabile urinare in qualsiasi cesto che assomigli alla sua lettiera, questo potrebbe rapidamente trasformarsi in un servizio igienico pubblico. In questo caso non esiste un miracolo, bisogna porre immediatamente rimedio, il vostro cesto ponetelo in un luogo inaccessibile al gatto, finché non si abitua alla sua lettiera.

 

E se si trattasse di problemi di salute

Se il vostro gatto è malato, affetto da un’infezione urinaria per esempio, potrebbe urinare un po’ ovunque, senza farlo apposta. Un gatto con un’infezione urinaria ha bisogno di alleggerirsi molto spesso e non ha sempre il riflesso immediato che lo spinge ad utilizzare una lettiera. Se notate che urina in un luogo non adattato e vi sembra che ne faccia una fissazione, non esitate a consultare il vostro veterinario per realizzare alcuni esami rudimentali.

 

Un mezzo per comunicare

Come abituare il gatto alla lettiera ? Gatto sporco

I gatti non possono parlare italiano, è un dato di fatto. È tuttavia possibile che essi provino a comunicare con voi in diversi modi. Se un gatto è in collera o arrabbiato con voi, potrebbe urinare sui vostri vestiti o sul vostro letto con l’unico scopo di farvi capire che non è contento! I gatti senior, in modo particolare, si stressano molto quando ci sono dei cambiamenti in casa. Un nuovo animale, un nuovo bambino, o se traslocate, il vostro gatto potrebbe farvi capire che non è contento urinando. Ha capito che urinare sui vostri oggetti personali attirerà la vostra attenzione.

 

 

La migliore soluzione: sappiate gestire il suo comportamento

La prima tappa per evitare che urini dappertutto è educarlo, questo è un allenamento paziente e constante, consiste nell’aiutarlo a recarsi alla lettiera per i bisogni. Perciò, dovete fornirgli una lettiera pulita e attraente, ponetela in un luogo facilmente accessibile mantenendo una certa intimità. Pulite la sua lettiera tutti i giorni. Se vedete il vostro gatto urinare fuori dalla lettiera, potete gridargli un “no!” chiaro e severo, e portatelo immediatamente nella sua lettiera affinché finisca i suoi bisogni. L’importante è essere constanti e non mollare la presa in questo periodo della sua educazione. Per evitare che faccia pipì per vendetta dedicategli del tempo, giocate con lui. Soprattutto quando arriva in casa un nuovo membro, rassicuratelo: il vostro gatto ha bisogno di sentire che vi occupate di lui. Ordinate la vostra camera e il vostro armadio, i gatti non amano il disordine e potrebbero vendicarsi sulle vostre cose! Sistemate i vostri vestiti puliti ed evitate di seminare per terra quelli sporchi. Pulite l’urina trovata per terra immediatamente, poiché quel preciso posto, dove annuserà dell’urina, sarà identificato come il luogo per i suoi bisogni.

Assicurazione gatto : fai un preventivo

[Voti: 0   Media: 0/5]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *